La sicurezza è sempre al centro dell’attenzione a Ghedi. Al proposito, l'amministrazione comunale, nonostante le risorse ridotte a disposizione in questi anni di crisi perdurante, si è impegnata a fondo e ha raggiunto un obiettivo primario. I tempi richiesti dall’iter burocratico sono maturi e a febbraio tutto dovrebbe essere pronto per dare il via ai lavori per l’installazione del nuovo sistema di videosorveglianza, di ultima generazione.

Ghedi

Procede l’iniziativa “M’illumino d’inverno” a cura dell’assessorato alla Cultura di Ghedi e programmata sulla base di una serie di eventi molto interessanti, in corso fino a febbraio dell’anno venturo. Alla scuola primaria è già andata in scena la manifestazione “Raccontami una storia vera”, così come i Laboratori di Natale per adulti e bambini e i concerti di Santa Cecilia e dell’Immacolata.

ANNUNCI COMPRO VENDO

ANNUNCI COMPRO VENDO del 14 Dicembre 2017

 

Vendo set di 4 gomme invernali Kleber Krisalp HP2 185/65 R15 88T.Gli pneumatici sono circa al 70%; in deposito presso il gommista a Guidizzolo. Prezzo 150€. Luca. 347-6006584

Privato vende Cyclette Fiesse, ultimo modello, mai utilizzata. Euro 220,00. Per info 348/6011245.

Acquisto vecchi oggetti da collezione: sculture, libri, giocattoli, e bigiotteria, ritiro cose vecchie in genere. Tel. 349 8325356.

 

ANNUNCI IMMOBILIARI

ANNUNCI IMMOBILIARI del 14 Dicembre 2017

CASTIGLIONE: Appartamento disposto su due livelli in zona Campasso, composto di zona giorno con angolo cottura e balcone, disimpegno e bagno al piano, camera matrimoniale, camera doppia e bagno al secondo piano. Ampio garage nel seminterrato. Riscaldamento a pavimento. Impianto antifurto. Climatizzatore. € 138.000. Classe “D” I.p.e. 105,95. Rif. 1008-4. Tel. 0376670306

CASTIGLIONE: In posizione dominante, splendida villa bifamiliare completamente indipendente, con un parco piantumato di circa 4.000 mq. Ampia luminosa sala con terrazza, cucina abitabile e sala da pranzo separata che può ospitare un tavolo per 12 persone, tre camere da letto, ampio bagno. Collegato internamente da una comoda scala si accede alla parte sottostante dove vi sono collocati il box auto doppio adibito anche a taverna, una cantina, una lavanderia. € 350.000. Classe “G” I.p.e. 239,37. Rif. 1009-55. Tel. 0376670306

CASTIGLIONE: Villa a schiera d'angolo con ampio giardino privato accessibile anche dalla zona cucina, spaziosa zona giorno con angolo cottura a piano terra, camera matrimoniale, camera doppia entrambe con balcone e bagno di servizio al primo piano. Doppio garage e lavanderia nel seminterrato. € 180.000. Classe “G” I.p.e. 215,36. Rif. 1008-35 Tel. 0376670306

CASTIGLIONE: Nel nucleo storico, torretta finemente ristrutturata con scala ed ascensore interni. Ingresso sia pedonale che carraio nel cortile interno del palazzo storico, l'abitazione si distribuisce per sua natura su più livelli, atrio al piano terra, sala al piano primo, cucina abitabile al secondo piano, dotata di balcone con vista e camera matrimoniale con bagno al piano terzo. Completano la proprietà il garage con accesso diretto alla grande cantina con volti dell'epoca. Nel prezzo di vendita sono compresi gli arredi su misura. Adatta anche ad uso ufficio o studio. € 115.000. Classe “G” I.p.e. 445,49. Rif. 1002-19 Tel. 0376670306

ANNUNCI OFFRO LAVORO

ANNUNCI OFFRO LAVORO del 14 dicembre 2017

 

IL MATTONE IMMOBILIARE di Castiglione delle Stiviere ricerca un agente immobiliare possibilmente con esperienza da inserire nel proprio organico. Si prega di inviare il curriculum all' indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure contattare il n. 0376.944346

AAP AGENZIA ASTE PUBBLICHE azienda leader nel settore arredamenti per   la  sede di  Castiglione  D/Stiviere cerca urgentemente   stagista  diplomata.  Inviare curriculum a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CASTEL INFISSI azienda di produzione di serramenti in alluminio ricerca per ampliamento organico: n. 1 OPERAIO SERRAMENTISTA. La risorsa si occuperà a pieno della produzione di serramenti in alluminio nonché della loro posa in opera. Requisiti fondamentali sono esperienza pluriennale nell'installazione e/o assemblaggio di serramenti e disponibilità immediata. Costituirà titolo preferenziale il domicilio nelle vicinanze. Giornata lavorativa: full time - Luogo di lavoro: Castel Goffredo. Inviare curriculum a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare ore ufficio 0376770205

 

L’assessore Delia Bresciani: “Soluzioni concrete contro il disagio”

La volontà di offrire un aiuto concreto a chi ne ha bisogno è alla base di una convenzione stipulata tra l’assessorato ai Servizi sociali di Ghedi e la Fondazione Casa di riposo, una realtà che occupa un posto di rilievo nella comunità. D’ora in poi, grazie a questo accordo, saranno messi a disposizione di persone in difficoltà alcuni servizi di valido aiuto. Per informazioni più precise e dettagliate è possibile rivolgersi all’ufficio servizi sociali e alla stessa casa di riposo, ma si possono elencare alcune opportunità che meritano fin d’ora attenzione.

Quando  il giovane bresciano di ventitrè anni, di Ghedi ha cominciato a dare in escandescenze, a causa dello stato di ubriachezza nel quale versava, sono intervenuti i Carabinieri, chiamati dai residenti, svegliati dalle urla del giovane. L'episodio si è verificato dopo le 2,15 del mattino.

I “Laboratori Creativi” organizzati dall’associazione Moka Banca del Tempo di Ghedi e rivolti ai bambini e agli adulti stanno per presentare l’ultimo appuntamento del 2017. Sabato 2 dicembre, infatti, la biblioteca comunale, a partire dalle 15.30, ospiterà i “Laboratori di Natale”, che saranno suddivisi tra adulti, “Handmade”, e bambini, con l’animazione del dottor Grissino.

Margherita Sommese è architetto e insegnante a Ghedi. Presidente di Nexus, associazione culturale dedita alla promozione di eventi, ama i viaggi, la musica e la tecnologia

“I valori della vita? Sono due soprattutto: la famiglia e la disponibilità verso il prossimo. L’uomo è un essere sociale e da solo non può concludere niente, quindi chiunque ha talenti o risorse è bene che le condivida perché tenerli nel cassetto non serve a niente e a nessuno”.

La cerimonia è avvenuta alla sala consiliare, durante un evento sulle normative

Gli amanti della caccia protagonisti alla sala consiliare di Ghedi. L’evento si è svolto grazie anche alla collaborazione tra la Federazione Italiana della caccia e l’amministrazione comunale e ha unito l’approfondimento sulla situazione normativa alla cerimonia di premiazione dei cacciatori che hanno raggiunto le settanta primavere. In questo senso la partecipata iniziativa ha vissuto un momento assai ricco di significato con una premiazione che per i cacciatori ghedesi rappresenta una bella tradizione.

La rassegna aperta all’auditorium della Bcc fino al 12 novembre

Giunta alla quinta edizione, la rassegna espositiva annuale di iconografia e arti visive organizzata dall’associazione culturale ghedese Nexus quest’anno presenta il tema “Le vie della felicità. Ogni uomo ha diritto di essere felice”, dato antropologico affermato nella Dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti. L’evento vede il coinvolgimento di musei, associazioni culturali e collezionisti privati, nonché di artisti contemporanei, poeti, grafici e fotografi, in un percorso compositivo variegato, articolato in diverse sezioni e caratterizzato da differenti linguaggi artistici. Accanto al Museo Diocesano di Brescia,  hanno messo a disposizione proprie opere la Pinacoteca Bellini di Sarnico, la Collezione Paolo VI di Concesio e l’associazione per l’arte “Le Stelle”. La mostra è aperta fino a domenica 12 novembre il sabato, domenica e festivi dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.30, il giovedì dalle 9 alle 12. Un ideale dialogo fra antico e contemporaneo si snoda attraverso sei sezioni: Ave Gratia Plena incentrata sulla figura di Maria, Via Sanctitatis dedicata ad alcune figure di santi lungo la storia del Cristianesimo, Via Lucis che propone una interessante corrispondenza tra icone antiche e arte pittorica del XX secolo, Via Hominis, sui grandi temi dell’uomo fin dalle sue origini, I linguaggi del presente, sezione che racchiude il lavoro svolto da artisti contemporanei e da poeti, nonché dai fotoamatori del circolo fotografico Lambda di Ghedi e dallo Studio Ebi Brescia. L’ultima sezione indaga lo sguardo dell’infanzia mediante la ricerca delle classi terze della scuola primaria dell’Istituto comprensivo Rinaldini di Ghedi. Il progetto intende rispondere a un appello collettivo incentrato sul bisogno di positività che caratterizza l’età storica complessa che stiamo vivendo: l’associazione Nexus riconosce alla bellezza questa delicata e importante missione. Durante il periodo della mostra sono attivi servizi di visite guidate e di laboratori didattici riservati alle scuole e ai catechismi. Per informazioni e prenotazioni a visite guidate e attività per gruppi e scolaresche è possibile telefonare allo 331/7634299.

La volontà di offrire un aiuto concreto a chi ne ha bisogno è alla base di una convenzione stipulata tra l’assessorato ai Servizi sociali di Ghedi e la Fondazione Casa di riposo, una realtà che occupa un posto di rilievo nella comunità. D’ora in poi, grazie a questo accordo, saranno messi a disposizione di persone in difficoltà alcuni servizi di valido aiuto.

L’associazione commercianti e il Comune di Ghedi collaborano alla settima edizione della “Maratonina a sei zampe”. L’appuntamento è fissato per domenica 29 ottobre alle 14 in piazzetta Trento. La corsa, che prenderà il via alle 14.30 e attraverserà le vie della cittadina bassaiola, sarà aperta a tutti e non sarà competitiva.

Direttore CBBO di Ghedi a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Parla il nuovo vicesindaco e assessore della cittadina

“E’ una sostituzione nella continuità, ho assunto le deleghe affidatemi dal sindaco Borzi per portare avanti i progetti che già erano stati delineati e che ci ripromettiamo di condurre a termine”. Giovanni Cazzavacca ha iniziato il suo incarico quale vicesindaco e assessore del Comune di Ghedi con idee chiare e obiettivi precisi: “Prima di tutto – dice – ringrazio il sindaco per la fiducia e Vittorio Damiani per il lavoro svolto con entusiasmo e competenza”.

Le vie di Ghedi stanno ricevendo un attento lavoro di riqualificazione guidato dall’amministrazione comunale. Si tratta di interventi iniziati con il rifacimento dei marciapiedi e della sede stradale di via Garibaldi e poi proseguiti con il completamento della risistemazione e della riqualificazione dei marciapiedi in via Sabotino. Opere decise, oltre che per motivi di decoro, per garantire la sicurezza delle strade stesse e delle persone che vi si trovano a transitare.

L’attività di costante controllo del territorio ha portato a un nuovo, significativo risultato. Nel corso del consueto pattugliamento gli agenti guidati dal comandante Enrico Cavalli di Ghedi hanno individuato un ultracinquantenne che risultava trovarsi senza i documenti necessari sul territorio italiano. I vari controlli evidenziavano che il cittadino originario del Marocco era senza lavoro e utilizzava diverse identità.

L’amministrazione comunale di Ghedi ha deciso di venire incontro alle numerose domande che vengono presentate e si è impegnata per ampliare l’offerta dell’asilo nido comunale “Arcobaleno”. “Le richieste di inserimento all’asilo nido comunale – spiega l’assessore ai servizi sociali Delia Bresciani - sono diverse.

L’associazione è nata vent’anni fa

LA Protezione volontaria civile di Ghedi nasce a luglio 1997. I volontari operano nell’ambito della Protezione civile regionale, nazionale e internazionale con l’ausilio di unità cinofile addestrate per la ricerca di persone disperse o scomparse. Molti sono gli interventi a cui l’associazione ha partecipato: il terremoto dell’Aquila del 2009, di Salò del 2004, di San Giuliano di Puglia del 2002, la ricerca dei due fratellini a Gravina di Puglia nel 2006, le alluvioni di Sarno, della Versilia, del Piemonte, la frana in Valle Camonica.

L'altra notte la Polizia locale di Ghedi ha effettuato un controllo che ha portato al sequestro di otto patenti. Il servizio, che si è concluso alle prime luci dell'alba, è stato realizzato sulla strada provinciale lenese in concomitanza con un evento organizzato da una nota discoteca della zona. Gli agenti guidati dal comandante Enrico Cavalli hanno controllato circa trecento veicoli e al termine sono state otto le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza. Anche una donna tra i destinatari del provvedimento, che ha riguardato persone di età compresa tra i 22 e i 55 anni.

Pagina 1 di 30

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto