L’associazione è nata vent’anni fa

LA Protezione volontaria civile di Ghedi nasce a luglio 1997. I volontari operano nell’ambito della Protezione civile regionale, nazionale e internazionale con l’ausilio di unità cinofile addestrate per la ricerca di persone disperse o scomparse. Molti sono gli interventi a cui l’associazione ha partecipato: il terremoto dell’Aquila del 2009, di Salò del 2004, di San Giuliano di Puglia del 2002, la ricerca dei due fratellini a Gravina di Puglia nel 2006, le alluvioni di Sarno, della Versilia, del Piemonte, la frana in Valle Camonica.

L'altra notte la Polizia locale di Ghedi ha effettuato un controllo che ha portato al sequestro di otto patenti. Il servizio, che si è concluso alle prime luci dell'alba, è stato realizzato sulla strada provinciale lenese in concomitanza con un evento organizzato da una nota discoteca della zona. Gli agenti guidati dal comandante Enrico Cavalli hanno controllato circa trecento veicoli e al termine sono state otto le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza. Anche una donna tra i destinatari del provvedimento, che ha riguardato persone di età compresa tra i 22 e i 55 anni.

La centrale via Garibaldi a Ghedi sarà chiusa a partire dalle 20 di lunedì 18 settembre. La chiusura si è resa necessaria per i lavori di rifacimento dei marciapiedi e della sede stradale e si protrarrà per quindici giorni. Il tutto per un intervento di indubbio rilievo che, proprio per la necessità di procedere in modo celere, proseguirà anche nelle ore notturne. Il tratta di via Garibaldi chiuso sarà quello compreso tra l’Ottica Baratta e l’angolo dove si trova il monumento raffigurante l’ala di un aereo.

"Accade d'estate... col solleone e al chiar di luna": il programma estivo presentato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Ghedi, si conclude con la musica e con "Quando la banda passò", iniziativa che negli anni scorsi ha riscosso notevole successo e che quest'anno si svolge in due serate in Largo della Pace. Sabato 9, ci sarà la partecipazione della Banda Musicale di Soresina, mentre sabato 30 interverrà la Banda musicale di Ala (Trento). Al fianco di questa interessante proposta si porrà poi un'altra iniziativa.

Il sindaco Borzi: “Un plauso per l’intervento” 

La sicurezza a Ghedi fa parte di un’ampia strategia che vede le forze dell’ordine sistematicamente all’opera per garantire serenità alla popolazione. Sicurezza vuole dire lavoro costante e impegno primario anche sul piano politico. E questo sta facendo l’amministrazione comunale di Ghedi. L’altro fine settimana gli agenti della Polizia locale hanno svolto un intenso sabato notte di lavoro, l’operazione rientrava in un ampio quadro di lavoro che continua.

I Carabinieri di Brescia, a conclusione di una serratissima indagine, iniziata ieri e andata avanti per tutta la notte, sono riusciti a far luce su quanto accaduto a Guido Bettoni, trentasette anni, bresciano. I militari hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza, nei confronti di un altro bresciano, di quarantadue anni, amico della vittima.

Pagina 4 di 30

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto