I posti di controllo predisposti dalla Polizia Locale di Ghedi durante la notte scorsa, nel centro abitato e sulla SP668 nelle adiacenze di un noto locale pubblico sede di frequenti eventi musicali, hanno permesso di accertare otto violazioni alla normativa sulla guida in stato di ebbrezza. Altrettante patenti sono state ritirate e i conducenti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica. In un caso è stato accertato un tasso alcoolemico ben quattro volte superiore al limite consentito. Le infrazioni hanno coinvolto sei uomini e due donne di età compresa tra i 29 e i 54 anni.

Al suo fianco i vice Antonio Ferrari e Sandro Volpe

E’ Carlo Bontempi il nuovo presidente della sezione Avis di Ghedi, una tra le più popolate e prolifiche dell’intera provincia di Brescia. Al suo fianco i vice Antonio Ferrari e Sandro Volpe. Il segretario e amministratore è Raffaele Cioppa mentre i consiglieri sono Giorgio Bigotti, Paolo Tardi, Alex Scalvini, Fabio Albarello, Delia Bresciani. Questo dunque il risultato dell’assemblea annuale tenutasi nei giorni scorsi nella sala consiliare a Ghedi e presieduta dal presidente uscente Fabio Albarello. Erano presenti una ottantina di avisini, il sindaco Lorenzo Borzi, il comandante della stazione locale dei carabinieri Benedetto Minchella, anch’egli avisino al pari di Borzi, il vice vicario dell’Avis provinciale Ezio Quaglietti, il direttore sanitario dell’Avis Cristoforo Ruggeri e altre autorità.

Stavano viaggiando lungo la Sp 24 in territorio di Ghedi quando, per cause da accertare, si sono ribaltati nei pressi di Ponte Rosso. Sono stati gli altri automobilisti di passaggio a vedere la vettura rovesciata e a chiamare i soccorsi.

Le assessore: “L’iniziativa raggruppa sport, cultura, prevenzione e emozioni” 

Marzo dedicato alle donne. Succede a Ghedi, dove gli assessorati alle Pari opportunità, alla Cultura e ai Servizi sociali hanno organizzato una rassegna intitolata “Essere Donna”. Le iniziative sono unite da un unico filo conduttore: rivolgersi all’universo femminile nel quotidiano. “Abbiamo preparato un percorso – spiegano Carmen Diaspro, Alice Vighi e Delia Bresciani – che pone al centro dell’attenzione la donna e la sua capacità di essere protagonista nei momenti della giornata. “Essere Donna” parla di prevenzione, sport, cultura, emozioni. La nostra speranza è che questo messaggio coinvolga il maggior numero possibile di persone, in modo speciale tantissime donne”.

E’ Carlo Bontempi il nuovo presidente della sezione Avis di Ghedi, una tra le più popolate e prolifiche dell’intera provincia di Brescia. Al suo fianco i vice Antonio Ferrari e Sandro Volpe. Il segretario e amministratore è Raffaele Cioppa mentre i consiglieri sono Giorgio Bigotti, Paolo Tardi, Alex Scalvini, Fabio Albarello, Delia Bresciani.

Il sindaco Borzi: “Decisiva la collaborazione tra persone e forze dell’ordine” 

La collaborazione tra forze dell’ordine e cittadini, dà buoni frutti sul fronte della sicurezza in quel di Ghedi. Anche di recente, infatti, ha avuto luogo una operazione portata a termine grazie ad alcune segnalazioni di cittadini, verso una persone disturbata che stava comportandosi in maniera violenta nei confronti di chi gli stava attorno, tra cui anche un bambino. La Polizia locale è intervenuta subito sul posto, nei pressi di un supermercato, e ha messo il soggetto nelle condizioni di fermo. Gli accertamenti evidenziavano su di lui altri precedenti penali per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era poi esaminato dal personale sanitario del servizio psichiatrico e, a seguito di un’ordinanza comunale, veniva sottoposto ad accertamento e poi ricoverato in una struttura psichiatrica.

Pagina 8 di 28

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto