ANNUNCI IMMOBILIARI

ANNUNCI IMMOBILIARI del 25 maggio 2017

 

CASTIGLIONE: Villa a schiera, con ingresso indipendente e giardino privato situata in zona tranquilla. La casa è così composta: cucina semi abitabile, salone, antibagno e bagno, garage a piano terra, ampia camera matrimoniale con balconcino, camera doppia con balcone, camera singola, bagno e corridoio al primo piano. Ampia soffitta al piano secondo. € 180.000 Classe “G” I.p.e. 268,56. Rif. 1008-1 Tel. 0376/670306.

ANNUNCI OFFRO LAVORO

ANNUNCI OFFRO LAVORO del 25 maggio 2017

 

Studio Commercialista in Castiglione ricerca Stagista con le seguenti caratteristiche: diplomata in ragioneria e/o laureata in economia; residente a Castiglione delle Stiviere o zone limitrofe; seria, volenterosa e ben disposta alla formazione. Inviare cv a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando la casella postale n. 5

Studio commercialista in Castiglione delle Stiviere ricerca con urgenza impiegato o impiegata in area amministrativa per inserimento a tempo indeterminato. No prima esperienza. Si richiede serietà e disponibilità oltre a minima conoscenza del settore fiscale. Inviare curriculum vitae alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IPS IMPIANTI Srl di Curtatone (MN) azienda leader nei settori idraulico - elettrico - energie rinnovabili, CERCA apprendista idraulico anche con esperienza. Inviare CV a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. casella postale n. 3

 

 

 

I Carabinieri della locale stazione, stanno indagando sul furto commesso presso un'abitazione di Goito, dove i ladri hanno preso quattrocento euro in contanti, due televisori e gioielli in oro. Per entrare hanno forzato una finestra.

ANNUNCI COMPRO VENDO

ANNUNCI COMPRO VENDO del 18 maggio 2017

 

Privato vende Cyclette Fiesse, ultimo modello, mai utilizzata. Euro 220,00. Per info 348/6011245.

Acquisto vecchi oggetti da collezione: sculture, libri, giocattoli, e bigiotteria, ritiro cose vecchie in genere. Tel. 349 8325356.

 

Cerlongo ha aperto le porte alla prima cappella cineraria esistente nei territori dell’Alto Mantovano.
Presente alla cerimonia, tra le tante autorità, anche il sindaco di Goito, Pietro Marcazzan, che nel suo intervento inaugurale ha puntato l'attenzione sul ricordo dei defunti, attraverso la realizzazione del nuovo “Cinerarium”, testimoniando in maniera concreta l'intenzione di  creare un ponte generazionale nella propria comunità. Al fianco del primo cittadino hanno presenziato anche gli assessori Mario Cancellieri, Paolo Boccola e Matteo Biancardi, oltre all’architetto Giovanni Zaldonello, che si è occupato di seguire da vicino la realizzazione del progetto.

I Carabinieri della locale stazione, stanno indagando su un furto commesso presso il garage di un'abitazione privata. I ladri hanno forzato il portone e una volta nella rimessa, hanno rubato flessibili, trapani e chiavi a brugola. Il danno, non coperto da polizza, ammonta a circa tremila euro.

Due sono le parole d'ordine per l'iniziativa dedicata ai Bersaglieri in quel di Goito: Identità ed appartenenza. Un'evento che si ripete ogni anno per creare nella cittadinanza un senso di patriottismo capace di favorire la crescita e lo sviluppo di una comunità. Una folla di persone ha dimostrato anche quest'anno che i festeggiamenti del 169° Anniversario della Battaglia sul Ponte della Gloria e del Battesimo del Fuoco dei Bersaglieri svoltisi a Goito, possiedono ancora il loro valore a tal punto da farlo divenire quest’anno un appuntamento di prestigio nazionale. A coordinare le varie fasi della giornata sono stati i responsabili locali e provinciali dell’Associazione Nazionale Bersaglieri che hanno potuto contare sul pieno appoggio del Comune di Goito.

Ne parla l'assessore Mario Cancellieri

Per la cittadina patria del famoso Sordello, il punto da risolvere è ancora quello: la tangenziale.
A parlarne, non certo con toni accomodanti, è l'Assessore al Welfare Mario Cancellieri che afferma “per la tangenziale di Goito, alla luce anche della recente intesa Regione - Anas, abbiamo bisogno di risposte in tempi adeguati e soprattutto certe, perchè mentre Roma ci pensa, la goitese diviene sempre più un punto nevralgico della viabilità locale”. Sin dall’inizio del mandato l’esponente della giunta goitese, d’intesa con il sindaco Pietro Marcazzan, e con il vice sindaco nonché assessore all’urbanistica, Matteo Biancardi, si è impegnato a seguire passo dopo passo l’evoluzione del progetto. Secondo la situazione attuale, la tangenziale goitese dovrebbe rientrare nel progetto più complessivo del Tibre, ma i tempi di realizzazione sembrano dire ben altro.

Consegna dei lavori

Consegna lavori a Goito per la realizzazione della rotatoria in località Passeggiata all’incrocio tra la S.P. 17 Postumia e la Sp 23 Castellucchio – Goito. A eseguire l’intervento di messa in sicurezza dell’incrocio. L'intervento, dell'importo complessivo di 450.000 euro sarà finanziato per 250.000 euro da Provincia di Mantova grazie a risorse reperite attraverso il piano alienazioni 2015 dell'ente e per 200.000 euro dal Comune di Goito. L'incrocio, ha una conformazione particolare tale da essere particolarmente pericoloso. Non va poi dimenticato che il punto è caratterizzato da volumi di traffico rilevanti: una media di 900 veicoli all'ora nei giorni feriali sulla Sp 23 e di circa 700 sulla Sp 17. Da qui la decisione di intervenire con la realizzazione di un rondò.

Ha abbandonato la refurtiva, quando durante la fuga, ha notato una pattuglia dei Carabineri. I militari hanno così potuto recuperare la merce e restituirla al legittimo proprietario e muovere la denuncia per ''tentato furto in esercizio commerciale'' nei confronti del ladro.

Pietro Marcazzan, sindaco in scadenza di mandato a Goito, annuncia la sua ricandidatura nell'intervista esclusiva che sarà sul nostro giornale in uscita il prossimo 20 aprile. Una ricandidatura in nome della coerenza, nel solco del cattolicesimo democratico e per autentico spirito di servizio verso la comunità di Goito '...che mi ha dato molto ed alla quale credo di aver dato anch'io con la passione di sempre e che anche ora non mi manca'.

Lascia la borsa incustodita nel carrello, giusto per i pochi istanti necessari per prendere un prodotto e quando torna scopre che qualcuno le ha rubato il portafogli. I Carabinieri della locale stazione indagano sul furto con destrezza, messo a segno ai danni di una cliente, presso un supermercato di Goito. All'interno del borsellino, c'erano duecentotrenta euro.

I Carabinieri della locale stazione, indagano su un furto commesso presso una casa privata di Goito. I ladri sono entrati, dopo avere forzato una porta finestra. Una volta all'interno, hanno trovato e portato via, cento euro in contanti ed una consolle PS4. Il danno, non coperto da assicurazione, è in fase di quantificazione.

I Carabinieri della locale stazione lo hanno rintracciato mentre si aggirava per le vie di Goito e lo hanno arrestato, eseguendo un ordine emesso dal Tribunale di Brescia. Le manette sono scattate ai polsi di un ventunenne di origine algerina, condannato per ''produzione e traffico illecito di sostanza stupefacente''.

I Carabinieri della locale stazione indagano sul furto commesso presso un'azienda di Goito. I ladri, dopo essere entrati nel cortile, hanno asportato circa duecento metri di cavi di rame. Il danno, coperto da polizza, è in fase di quantificazione.

Saranno sedici i carri allegorici che sabato 25 animeranno le varie fasi del 5° Carnevale Goitese. C’è grande attesa a Goito per questa manifestazione promossa dal Comune e curata dai responsabili del Sacca Tamburello.
Un’iniziative che abbina la valorizzazione di una ricorrenza assai cara alle persone di tutte le generazioni a quella della formazione e del mondo scolastico locale. Infatti le risorse che verranno ricavate da questo appuntamento saranno devolute dagli organizzatori, in prima fila l’amministrazione locale, per sostenere i progetti formativi e l’attività culturale che viene svolta regolarmente negli istituti goitesi. Il Carnevale Goitese è cresciuto di anno in anno ed ora vanta la partecipazione di ben 14 carri allegorici provienienti da altri carnevali della provincia virgiliana e da territori del bresciano del veronese.

Con il servizio di rete integrato materno infantile

Non perde certo tempo il Comune di Goito e nello specifico l’assessore al welfare, Mario Cancellieri, per dar corso ad un proposito che ha trovato terreno fertile all’indomani della creazione del Presst, presidio sociosanitario territoriale. Una volta contribuito in termini sensibili alla realizzazione, nella struttura locale dell’Ast Mantova, del progetto quale significativo punto di riferimento non solo per la comunità goitese, ma anche per le popolazioni di alcuni territori dell’Alto Mantovano, l’assessore, d’intesa con il sindaco Pietro Marcazzan, ha inviato nei giorni scorsi alla sede centrale dell’Azienda Sanitaria Territoriale la richiesta per l’istituzione del servizio di rete integrata materno e infantile.

Tutto come previsto; la dodicesima edizione del Carnevale Sacchese ha colto, per l’ennesima volta, nel segno. Migliaia gli appassionati che si sono ritrovati sabato 11 marzo a Sacca per vivere da protagonisti un momento carico di fascino, atmosfera, colori, entusiasmo ed emozioni. Tra loro anche gli assessori Paolo Boccola e Mario Cancellieri, il consigliere delegato allo sport, Gabriele Belfanti, quello d’opposizione Enzo Cartapati e l’autore goitese Marco Dallabella.

I Carabinieri della locale stazione, indagano su un tentato furto, commesso presso un esercizio commerciale di Goito. I ladri hanno danneggiato la porta d'ingresso, per entrare. Non sono riusciti però nel proprio intento e sono stati messi in fuga dal sistema d'allarme, che si è attivato. Il danno, coperto da polizza, è in fase di quantificazione.

Si terrà sabato 11 marzo a partire dalle 14,30 a Sacca la 12^ edizione del Carnevale Sacchese, manifestazione che avrà come sempre in cabina di regia i dirigenti del Sacca Tamburello, team presieduto da Luigino Parmigiani.
In queste settimane i volontari del sodalizio sacchese hanno lavoroto sodo per allestire un appuntamento all’altezza della situazione, vale la pena ricordare che la popolarità conquistata nel tempo dalla manifestazione allestita ne borgo goitese ha superato di gran lunga i confini provinciali. Non a caso tra i carri allegorici, compreso quello preparato dagli appassionati locali, che animeranno la sfilata vi saranno anche quelli provenienti dai carnavali di località del mantovano, del bresciano e del veronese.

Pagina 1 di 35

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto