La bomba d'acqua è esplosa ieri dopo mezzogiorno. Si è abbattuta con violenza su tutto l'Asolano, colpendo in maniera particolare Canneto. Numerosi gli interventi richiesti per alberi abbattuti dal vento, cantine e garage allagati. Il vento forte ha causato danni anche ad alcuni tetti d'abitazioni. Nessuno per fortuna, è rimasto ferito. A Canneto una violenta grandinata ha creato ulteriori disagi.

Tutti si sono riuniti attorno alle famiglie di Luigino, presidente del Tamburello Sacca nonché vice presidente della Pro Loco Sordello, e Franco, con i loro cari, in questo momento particolarmente doloroso per la scomparsa della mamma. Ines era una persona semplice che però ha lasciato un segno indelebile della sua esperienza di vita, non solo tra i suoi famigliari, ma pure nell’intera comunità di Sacca. Impegnata da sempre a garantire ai propri figli, alle nuore e ai nipoti quel sostegno non solo umano e morale è divenuta per loro un significativo punto di riferimento.

Si torna a parlare di Pizza in Piazza a Goito dopo aver superato le amarezze patite lo scorso anno. Ancora una volta sarà la Pro Loco “Sordello” a coordinare in cabina di regia le varie fasi della manifestazione giunta alla 21^ edizione e che è stata posta in calendario il 6 e 7 luglio prossimi. Il team guidato da Davide Pippa in primo luogo è riuscito a ritrovare stimoli ed entusiasmo questo per merito della disponibilità garantita ancora una volta dai pizzaioli e degli sponsor.

Nemmeno l’avanzo di bilancio, emerso dal consuntivo dello scorso anno, di poco superiore ai 650mila euro consente ad Enzo Cartapati, consigliere di Goito nel cuore, di esprimere un giudizio positivo sull’opera compiuta dalla giunta Marcazzan. Nell’ultima seduta consigliare dove si è approvato il bilancio consuntivo del 2014, infatti, l’esponente dell’opposizione ha ribadito in termini chiari il suo no al documento presentato. “Il conto nelle sue cifre - spiega Cartapati - testimonia la grave crisi che attraversa anche il nostro territorio, una crisi dalla quale, checchè ne dica qualcuno, siamo ben lungi dall’uscirne.

Una completa autonomia del “Carlo Poma”, su questo punto ha posto maggiormente l’attenzione Mario Cancellieri in occasione della recente presentazione della proposta di riforma della sanità lombarda elaborata dal Nuovo Centro Destra. L’assessore alle politiche sociali di Goito in apertura dei lavori dell’incontro che si è svolto nella sede del Parco del Mincio ha sottolineato come la riforma della sanità lombarda debba riuscire a migliorare anche e soprattutto a livello locale quegli aspetti e quei settori che oggi vengono considerati non del tutto positivi.

Tangenziale di Goito una priorità per il territorio, ma da realizzarsi con il contributo dei privati. L’ipotesi prospettata in questi giorni dal sindaco, Pietro Marcazzan, chiama in causa i ripetuti attacchi proposti in consiglio comunale, ed anche in altri contesti, dal consigliere d’opposizione Enzo Cartapati. Il capogruppo di Goito nel cuore, contrario al fatto che la tangenziale si realizzi come opera di contorno al Tibre, più volte ha ribadito la necessità di percorrere altre strade per ottenere il tracciato che liberi il cuore del capoluogo goitese dai disagi lamentati ormai da decenni.

Pagina 33 di 35

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto