notizie da castiglione

Alcuni vicini hanno sentito le urla della donna, di trentuno anni e hanno chiamato le forze dell'ordine. Quando sul posto, via Pomponazzo a Mantova, è arrivata una pattuglia della Polizia, l'aggressore era però già fuggito. In base a quanto raccontato dalla vittima,

I Carabinieri della Compagnia di Gonzaga hanno segnalato alle Autorità, come assuntore di droga per uso personale, un giovane di ventiquattro anni, di origine rumena. Fermatolo per un controllo stradale, mentre era alla guida della sua auto, in territorio di Suzzara, gli hanno trovato 0,25 grammi di marijuana. La droga è stata sequestrata.

I Carabinieri della locale stazione, hanno ritirato la patente ad un automobilista, denunciato per guida in stato d'ebbrezza alcolica. Fermatolo per un normale controllo, in territorio di Sermide, hanno riscontrato un tasso alcolemico pari a 1,89 grammi per litro.

Quando i Carabinieri di Viadana si sono recati da lui, per notificargli alcuni atti, senza motivo apparente, si scagliato contro di loro, insultandoli e minacciandoli. Protagonista della vicenda è un giovane albanese di ventiquattro anni. I militari lo hanno bloccato e portato in camera di sicurezza, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri di Sermide si occupano delle indagini su un furto, messo a segno presso una casa privata del paese. I ladri sono entrati dopo avere forzato la porta posteriore. Una volta dentro hanno rubato gioielli e denaro contante, per circa tremila euro di valore. Il danno non è coperto da assicurazione.

Grazie alle indagini i Carabinieri della stazione di Roverbella sono riusciti a scoprire e denunciare l'autore del furto di un telefonino. La querela per furto aggravato è scattata nei confronti di un uomo di trentatrè anni, ghanese, residente nella provincia di Verona. L'oggetto è stato restituito al legittimo proprietario.

Stava camminando lungo la pista ciclabile di Belfiore, quando le si è avvicinato uno sconosciuto in bicicletta, che le ha strappato la borsa, per poi fuggire per le vie limitrofe. Vittima dello scippo, una donna di ottantatrè anni. I Carabinieri si occupano delle indagini, per cercare di dare un nome al delinquente. Il danno ammonta a circa cento euro.

I Carabinieri della locale stazione hanno denunciato una persona di ottantasei anni, di origine nigeriana, residente in paese. Durante un'ispezione all'interno della sua abitazione, i militari hanno trovato un fucile da caccia, illegalmente detenuto. Hanno denunciato la persona anziana e sequestrato l'arma.

''Spendita di banconote contraffatte in concorso''. Con quest'accusa, i Carabinieri della Compagnia di Mantova, hanno denunciato tre persone, di trentanove, trantacinque e ventiquattro anni, provenienti dalla provincia di Milano. Fermati a Mantova durante un normale servizio di controllo stradale, sono stati trovati in possesso di quindici banconote da cinquanta euro, false.

Si trovava nel parcheggio di un centro commerciale di Borgo Virgilio quando i Carabinieri della locale stazione, impegnati in uno specifico servizio di controllo dei cittadini stranieri, lo hanno trovato. Domiciliato in zona, trentaquattro anni, di origine nigeriana, non ha potuto mostrare ai militari i documenti d'identità, perchè non li aveva con sè e per questo è stato denunciato.

I Carabinieri della locale stazione di Marmirolo, hanno ritirato il permesso di guida ad un automobilista di quarantaquattro anni, del posto. Fermato per un controllo stradale, si è rifiutato di sottoporsi al test per la misurazione del tasso alcolemico. L'uomo è anche stato automaticamente denunciato.

I Carabinieri della locale stazione lo hanno rintracciato mentre si aggirava per le vie di Goito e lo hanno arrestato, eseguendo un ordine emesso dal Tribunale di Brescia. Le manette sono scattate ai polsi di un ventunenne di origine algerina, condannato per ''produzione e traffico illecito di sostanza stupefacente''.

Gli agenti di una pattuglia della Polizia della Questura, sono intervenuti nei pressi di un supermercato di via Verona a Mantova, per sedare un violento alterco, scoppiato tra un camionista ed un magazziniere. Tra il primo, cinquantasei anni, originario della Costa d'Avorio ed il secondo, quarantaquattro anni, italiano, è nata una discussione accesa, sul metodo di scarico della merce.

Quest’anno la giornata del Martiri Missionari nella diocesi di Mantova avrà un momento di preghiera particolare nella Liturgia delle Parola presieduta dal vescovo Marco in sant’Andrea alle 21. Inoltre il centro missionario diocesano ha allestito una mostra che ricorda alcuni missionari martiri e che potrà essere utilizzata anche nelle parrocchie che ne faranno richiesta direttamente al centro. Il 24 marzo è la data che ricorda l’assassinio di Monsignor Oscar A.nRomero, vescovo di San Salvador, avvenuta proprio in quel giorno nel 1980 mentre celebrava l’Eucarestia.

Coldiretti di Mantova a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Prosegue in tutta Italia, incessantemente, il lavoro della Guardia di Finanza, per contrastare i fenomeni dell'evasione fiscale, dello sfruttamento del lavoro irregolare, dell'emissione di fatture false e di altri reati ancora. I Comandi Provinciali di Mantova e Brescia hanno diffuso i dati, relativi all'attività del 2016.

Era notte inoltrata e proprio l'ora ha insospettito i Carabinieri impegnati in un normale controllo del territorio. Per questo hanno deciso di seguire i tre furgoni che erano appena passati. Le persone che erano alla guida dei mezzi, notando di essere seguite dai militari, hanno improvvisamente arrestato i veicoli, per darsi alla fuga attraverso i campi, favorite dal buio.

Lo hanno notato mentre stava camminando per Sermide, con fare circospetto e hanno deciso di controllare. I Carabinieri della locale stazione, hanno arrestato e condotto ai domiciliari, un cittadino di origine magrebina, di qurantatrè anni, trovato in possesso di nove dosi di hashish, per un peso complessivo di 106,71 grammi.

Ha cercato di scappare ma la fuga, è durata davvero poco. I Carabinieri della locale stazione, hanno arrestato in flagranza di reato, a Curtatone, un giovane di venticinque anni, nullafacente, del paese. I militari sospettavano che il ragazzo spacciasse droga e proprio per questo, lo hanno tenuto discretamente d'occhio, fino a quando non lo hanno visto cedere alcune dosi ad altre persone.

L'hanno rintracciata a Castiglione delle Stiviere, i Carabinieri della locale Compagnia.  L'hanno arrestata, per poi portarla presso la Casa Circondariale di Mantova, su ordine del Tribunale di Bologna. Destintaria del provvedimento, una donna di ventotto anni, di origine rumena e residente nel Bresciano. La giovane deve infatti scontare una pena residua di un anno e sei mesi di reclusione, per essere stata riconosciuta colpevole del reato di ''furto aggravato in concorso''.

Pagina 1 di 218

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto