notizie da castiglione

Stavano viaggiando a bordo di un'auto, quando i Carabinieri di Ostiglia, li hanno fermati per un controllo stradale, a Pieve di Coriano. Dato che la vettura era priva di copertura assicurativa, i militari hanno deciso di portare entrambi, un uomo di sessant'anni, bresciano ed una donna di cinquanta, modenese, presso il comando.

All'interno del laboratorio tessile ispezionato dai Carabinieri a Poggio Rusco, si trovavano dodici lavoratori, costretti ad operare e soggiornare nello stesso stabile, in condizioni igienico sanitarie, a dir poco, precarie. Tre di loro sono risultati clandestini, sul suolo nazionale e nei loro confronti sono state avviate le procedure d'espulsione.

I Carabinieri li hanno fermati per un normale controllo alla circolazione, scoprendo che i due uomini, entrambi residenti nella zona di Roncoferraro, nascondevano vari attrezzi atti allo scasso. I militari hanno sequestrato il materiale e denunciato i due.

E' ormai sera quando il motociclista austriaco arriva nei pressi della pista di motocross di via Learco Guerra, a Mantova. Uno sconosciuto, di circa trent'anni, gli si avvicina e gli dice che per usare il circuito il giorno dopo, deve dare proprio a lui, che è l'addetto alla gestione, cinquanta euro.

Gita fuori porta al Santuario di Caravaggio

I momenti di incontro e di scambio culturale per una residenza sanitaria assistenziale sono a dir poco indispensabili per la buona riuscita di una sana relazione con gli ospiti che vi soggiornano. Così gli animatori di tre diverse residenze per anziani- Fondazione Madonna del Corlo onlus di Lonato del Garda, Fondazione San Biagio di Cavriana, Fondazione Nicolai di Volta Mantovana- si sono incontrati e hanno organizzato una fantastica gita al Santuario di Santa Maria della Fonte in località Caravaggio, supportati da un nutrito gruppo di volontari a far da spalla per qualunque esigenza e da un significativo gruppo di ospiti contenti di trascorrere una giornata diversa dalle altre.

I Carabinieri della stazione di Felonica Po hanno denunciato per ''attività di gestione di rifiuti non autorizzata'' tre persone, residenti nella provincia di Ferrara. I destinatari della querela, hanno infatti stoccato materiale speciale, non pericoloso, all'interno dell'area delle ex cave di Sermide e Felonica, senza avere alcuna autorizzazione.

Pagina 5 di 278

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto