notizie da castiglione

Traeva profitto personale, facendo credere alla vittima che stava investendo in modo vantaggioso, il denaro che gli consegnava. Protagonista della vicenda, un giovane di ventiquattro anni, di Borgo Virgilio, che aveva scelto come vittima, una donna di settantasei anni. I Carabinieri sono però riusciti a smascherarlo, mettendo in luce quello che realmente stava facendo.

Il primo marzo avevano aggredito un ragazzo in piazza Mantegna, a Mantova, procurandogli lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. Per questo fatto, in seguito alle indaglini, i poliziotti della Questura di Mantova, hanno denunciato in stato di libertà, un giovane di diciotto anni e segnalato presso il Tribunale dei Minori di Brescia, un diciassettenne. Il reato che viene loro contestato è quello di ''lesioni personali''.

In seguito alle indagini, gli uomini della Questura di Mantova hanno denunciato, in stato di libertà, per il reato di percosse, un ragazzo minorenne. L'8 febbraio, nei pressi del luna park di viale Te, aveva aggredito un uomo, per futili motivi, causandogli lesioni guaribili in ventuno giorni.

Gli uomini della Questura di Mantova hanno denunciato, in stato di libertà, un trentunenne residente in città, in seguito alla segnalazione fornita da una donna, vittima di un'aggressione, portata a termine dal giovane. La querelante aveva segnalato che poco prima, uscendo dalla propria abitazione, aveva trovato un gruppetto di persone che conosceva come moleste, che spesso abusavano di alcolici.

Gli uomini della Polizia di Stato della Questura di Mantova, a conclusione di articolate indagini, hanno denunciato un ragazzo di vent'anni, residente a Mantova, di origine tunisina e nato nel Paese nordafricano. Il giovane aveva cominciato ad insultare e minacciare l'autista di un mezzo dell'Apam, che lo aveva trovato mentre viaggiava senza biglietto.

Aveva posto in vendita su un noto portale internet alcune apparecchiature elettroniche. Contattato da un acquirente, un cittadino di Pegognaga, si era fatto accreditare trecentodieci euro, senza però spedire la merce. I Carabinieri della stazione locale, hanno identificato l'autore del raggiro, denunciandolo per truffa. Si tratta di un trentottenne di Treviso.

Pagina 9 di 218

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto