L'esponente della Cooperativa Olinda di Medole negli studi di TempoRadio

 

L'esponente della Cooperativa Olinda di Medole negli studi di TempoRadio

''Il bel tempo e l'estate favoriscono l'attraversamento dei mari e con esso, l'arrivo di nuovi migranti sulle nostre coste. Si tratta di un fenomeno che è cambiato nel tempo. Se una volta approdavano soprattutto giovani uomini, oggi vengono sul nostro suolo, intere famiglie o anche minori, che viaggiano da soli.

Cooperativa Olinda di Medole a "Filo Diretto"

Ascolta la diretta QUI

per intervenire:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SMS e WHATSAPP: 338.1719105

tel. 0376.631709

Lo spettacolo dedicato al partigiano Mario Boldini

Il teatro comunale di Medole ha ospitato ‘Il tenente e l’asino’, il nuovo spettacolo CHRONOS3 che indaga la nostra storia, le nostre radici e racconta dell’aviere scelto Mario Boldini promosso dall’Unione dei Comuni ‘Castelli Morenici’. Nella notte dell’8 settembre 1943, nell’enorme confusione in Italia a seguito dell’annuncio dell’armistizio dato da Badoglio, Boldini si trova a dover scegliere se raggiungere gli alleati rischiando di essere fucilato dai fascisti come disertore, se arruolarsi, anche di malavoglia, con i tedeschi, se nascondersi e tentare di salvare la pelle, oppure se arruolarsi con i ribelli, i partigiani delle montagne.

Il presidente per l' unità territoriale e la socia ed operatrice dell'associazione ai microfoni di TempoRadio

''I cittadini spesso amano associarsi, per poter portare avanti, assieme ad altri, che le condividono, le loro stesse passioni. Noi siamo attivi nel campo sociale, basandoci sui valori cristiani''. Questo, in estrema sintesi, quanto riferisce il presidente per l'unità territoriale del patronato MCL. Nel corso della trasmissione spiega come l'associazione operi per ''indirizzare'' coloro che si trovano in difficoltà, verso un tragitto o una realtà, che possa portare alla soluzione dei loro problemi.

L'inaugurazione si terrà domenica 14 maggio alle 18

Alla Torre Civica di Medole è tutto pronto per ospitare i lavori di Franco Piavoli, regista di fama internazionale autore anche di una vasta produzione di opere artistiche. L'inaugurazione di “Anemos – Franco Piavoli”, serie di eventi tesi a celebrare il cineasta di Pozzolengo, si aprirà alle ore 18 di domenica 14 maggio, su organizzazione della Civica Raccolta d'arte di Medole in collaborazione con l'Unione dei Comuni “Castelli Morenici” e di diversi enti pubblici e privati. Chi accederà alle sale della Torre Civica potrà osservare da vicino il lungo percorso artistico di Piavoli in 80 produzioni, con fotografie scattate fin dagli anni Cinquanta, ma anche una variegata serie di pastelli ed acquerelli dalla forte impronta lirica, molti dei quali mai portati all'attenzione del pubblico.

Pagina 5 di 57

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto