Il sindaco di Pozzolengo negli studi di TempoRadio

''Ci stiamo impegnando al massimo per tutelare le fasce più deboli della popolazione. Abbiamo posto un'esenzione dal pagamento dell'Irpef a partire da un certo reddito e quindi una serie di scaglioni''. Il primo cittadino di Pozzolengo, Paolo Bellini, esordisce parlando dei conti comunali, annunciando che non si pagherà la Tasi e che nonostante i progressivi tagli operati dal governo centrale, si è ottenuto comunque un avanzo di bilancio. Elencando una serie di cifre, tra pagamenti Imu, denaro versato per il fondo di solidarietà comunale e la cifra ottenuta tramite trasferimenti, il sindaco dimostra come ormai il paese collinare sia creditore nei confronti dello Stato.

E’ stata presentata nel corso di una conferenza stampa in Comune a Castiglione, con il sindaco Alessandro Novellini, presidente dell’associazione ‘Colline moreniche del Garda’, e con il direttore artistico Franco Bigi, la 12esima edizione della rassegna ‘Castelli in musica’. Anche quest’anno l’associazione ‘Colline moreniche del Garda’ accoglierà negli splendidi borghi dei propri Comuni musicisti internazionali che si esibiranno in coinvolgenti concerti che spazieranno nei generi della musica Celtica e Country. Grazie alla collaborazione con Franco Bigi dell’associazione culturale ‘Blues Print International Artists’ e le Pro Loco dei comuni morenici, sarà possibile trascorrere dieci piacevoli serate alla scoperta delle bellezze paesaggistiche e culturali, accompagnati da una singolare proposta musicale che affonda le proprie radici nella musica popolare irlandese e americana.

L’assessore Paola Terraroli: “Festeggiamo con gioia questo successo”

Lo sport è sempre un contesto capace di contraddistinguere in maniera positiva l’evolversi di una determinata realtà locale. L’attività sportiva a Pozzolengo è nata come impegno promosso dalla parrocchia: il curato don Severino Pezzini nel 1948 iniziò a vedere nel gioco del pallone una proposta educativa e ricreativa per i ragazzi del paese e nel 1950 nacque una delle prime squadre del centro dell’entroterra gardesano. Questa passione si è profusa fino a oggi e non è quindi un caso se all’interno della Polisportiva si sono creati ben sei settori calcistici, suddivisi per l’età dei partecipanti.

Erano almeno in quattro quando sono entrati nell'abitazione alle porte di Pozzolengo. Il padrone di casa si è alzato quando ha sentito il rumore della finestra che veniva rotta e subito si è trovato bloccato e circondato dagli sconosciuti, che gli hanno puntato qualcosa di appuntito alla gola. Lo hanno picchiato per farsi dire dove fosse nascosta la cassaforte. Dato che in casa non c'era nessuna cassetta di sicurezza, si sono accontentati di rubare le poche banconote presenti, alcuni gioielli d'oro.

Il sindaco di Pozzolengo ai microfoni di TempoRadio

''Stiamo riuscendo a mantenere quanto promesso. Le tasse non aumentano, anche quest'anno a Pozzolengo non si pagherà la Tasi, l'aliquota Irpef resterà invariata e le detrazioni miglioreranno. Avremmo voluto portarle fino ai redditi da quindicimila, siamo per il momento riusciti ad arrivare a quelli da dodicimila euro all'anno''. Paolo Bellini non nasconde la propria soddisfazione per il lavoro svolto dalla maggioranza che governa il paese collinare, riferendo di quanto si è discusso e si discute nei consigli comunali. Lancia una critica alle norme statali, in base alle quali non è possibile approvare il bilancio nei primi mesi dell'anno e che impongono invece di discutere prima del consuntivo. Riferisce inoltre come il governo prosegua nella propria opera di riduzione delle risorse per gli enti locali, che si trovano ad operare in difficoltà sempre maggiori.

Il sindaco Bellini: “Spetta a noi trasmettere ai giovani gli ideali di libertà e democrazia”

Il 25 aprile 2015 è ricorso il 70esimo anniversario della liberazione del popolo italiano dalla dominazione tedesca. In molti paesi si sono celebrate le commemorazioni in ricordo di chi ha sacrificato il bene prezioso della propria vita per la libertà e la democrazia dell’Italia. Anche a Pozzolengo le autorità civili e religiose hanno voluto richiamare alla memoria gli accadimenti di quegli anni. Il sindaco, Paolo Bellini, la giunta comunale, i rappresentanti delle principali associazioni del paese, il presidente dell‘Anpi e parte della cittadinanza si sono radunati nella piazza antistante il municipio, per poi proseguire all’interno della chiesa parrocchiale dove il parroco, Don Sergio, ha sottolineato l’importanza dell’unità nazionale e della salvaguardia degli ideali di solidarietà e onestà da parte di tutto il popolo italiano.

Pagina 51 di 51

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto