Nel frattempo, una squadra di volontari allertata per andare in Centro Italia

E’ tra i gruppi di maggior rilievo nell’attualità di Pozzolengo, agisce a garanzia della sicurezza del territorio e opera a tutela e protezione dell’area locale, insediata da sempre nel verde delle colline moreniche. Si tratta della Protezione Civile locale, che nei giorni scorsi si è ritrovata per un pranzo in compagnia. Alla fine, lo spiedo ha avuto un bel successo e grande partecipazione, com’era giusto che fosse. Il prelibato impegno gastronomico era stato preparato dai volontari della Protezione e vi hanno partecipato in 140 e tanti altri hanno preferito acquistare porzioni d’asporto.

Il volontariato è protagonista a Pozzolengo con l'associazione Avis comunale. Il consiglio verrà rinnovato il 26 febbraio e il presidente Fausto Raffa lascerà dopo 8 anni al vertice. "Premessa fondamentale del nostro lavoro - dice Raffa - è sempre stata una corretta informazione e divulgazione delle tematiche sanitarie attraverso la promozione di eventi solidali, accompagnati dalla formazione individuale di chiunque volesse diventare donatore.

All’iniziativa, voluta dal sindaco Bellini

Chi amministra un paese, se vuole farlo bene, deve usare la testa ma soprattutto il cuore. Vale per gli alti livelli della politica, ma ancor di più è importante per chi è chiamato a governare piccole realtà che sono interamente parte della propria storia. Chi nasce e vive la maggior parte dei propri anni in un paese e lo vede lentamente perdere di vitalità e non fiorire come meriterebbe, sente talvolta il bisogno di prodigarsi per fare qualcosa. E questi sono gli intenti che animano l'attuale amministrazione comunale di Pozzolengo, paese collinare dell'entroterra gardesano.

L'amministrazione comunale di Pozzolengo riqualificherà il centro storico del paese. l'intervento avverrà con la collaborazione dell'associzione "Temporiuso", interna al Politecnico di Milano. Il progetto riguarderà soprattutto spazi in abbandono o sottoutilizzati di proprietà privata. La pianificazione si svilupperà lungo un arco temporale di circa un anno e avrà vari passaggi. All'interno di spazi attualmente vuoti prenderanno avvio attività legate al mondo della cultura e all'associazionismo, allo start-up dell'artigianato e della piccola impresa, all'accoglienza temporanea per studenti e turisti low cost.

Si è concluso con successo il pranzo solidale promosso dalla Protezione civile di Pozzolengo. All'iniziativa, uno spiedo, hanno partecipato ben 140 persone, tra cui il sindaco Paolo Bellini e i volontari del gruppo. Il coordinatore Luca Trincia e il comandante della Polizia Locale Massimo de' Casamassimi hanno ripercorso le attività svolte nell'anno di lavoro appena concluso, sottolineando come l'addestramento e la formazione del personale siano alla base di una protezione civile efficiente e al servizio della comunità.

Ne ha parlato il vicesindaco e assessore Paolo Degani

L'inizio dell'anno ha portato, come sempre, a un bilancio in ogni settore da parte dell'amministrazione comunale di Pozzolengo, compreso quello dei risultati ottenuti in merito alla differenziazione dei rifiuti. Un impegno costante e profuso, unito a un'accresciuta partecipazione e sensibilità ambientale da parte della popolazione, hanno portato al termine del 2016 a un risultato ragguardevole della raccolta differenziata. Dai dati raccolti fino a ottobre, la percentuale nella differenziazione dei rifiuti era arrivata al 67,8%, superando la soglia minima del 65% che l'amministrazione si era prefissata all'inizio dell'anno e raggiunta grazie al prezioso contributo dei cittadini.

Pagina 7 di 42

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto