L'ex sindaco di Castiglione delle Stiviere negli studi di TempoRadio

''Mi chiedo se, vista la percentuale di elettori solferinesi che hanno espresso il proprio dissenso nei confronti della fusione, prendendo le distanze da Castiglione, ci siano ragioni valide, proseguire con alcune convenzioni'' dice Guido Stuani, ex sindaco aloisiano e imprenditore in piena attività, commentando il risultato referendario sulla possibile fusione tra i due Comuni.

Video: L'ex sindaco di Castiglione delle Stiviere negli studi di TempoRadio

Se dovessimo sintetizzare il risultato del referendum, per il quale si è votato nei paesi di Castiglione e Solferino in merito alla loro ipotetica fusione, potremmo scrivere: “Da Solferino un No convinto e da Castiglione un disinteresse totale”. Lo si vede dall’affluenza: nella cittadina aloisiana è andato alle urne il 17,50% degli aventi diritto, contro un massiccio 69,05% di solferinesi. Quindi nel centro più grande poco importava come sarebbe andato il referendum. Salta la fusione e relativi contributi? Pazienza…

A Castiglione, Solferino, Medole e Goito

Il 25 novembre è stata dichiarata ‘Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne’, e da qualche anno nell’Alto mantovano si svolgono iniziative su tale argomento, con l’impegno delle Amministrazioni comunali del territorio. Per l’edizione 2016 alcuni appuntamenti si sono già tenuti, nei paesi di Medole, Volta Mantovana, Guidizzolo, Cavriana, ed altri ne rimangono. Come quello di giovedì 17 novembre a Castiglione delle Stiviere, nel quale saranno coinvolti i due Istituti comprensivi statali. Ci sarà, infatti, un incontro la mattina con le classi della Secondaria di I grado (ex medie) sul tema della violenza e delle discriminazioni di genere, promosso dal circolo ‘Soroptimist’ di Castiglione.

Classe 1940, sempre pronto ad aiutare gli altri, appassionato di recitazione

Chissà cosa starà aggiustando, in questo momento… chissà a chi starà dando una mano, per chi avrà trovato una soluzione, chi avrà in programma d’accompagnare e dove. Eh, sì, perché l’Arnaldino fermo non ci stava mai. Anche quando sistemava un aggeggio rotto o cercava qualcosa al computer: in questo caso erano i suoi neuroni ad andare a tutta velocità, perché lui coniugava un’incredibile abilità manuale ad un’intelligenza vivissima, come se fosse un ragazzino. Invece di anni ne aveva 76, Arnaldino Antonioli, che qualche giorno fa è morto nella sua casa di Solferino, a due passi da piazza Torelli.

Prima una visita al Museo e all’Ossario poi incontro con Gabriella Felchilcher

È stata ricevuta in Comune una delegazione con il console generale di Romania a Milano, Gheorghe Milosan, accompagnato da Marco Baratto del ‘Souvenir Napoléonien’. Ad accoglierli c’erano la sindaca, Gabriella Felchilcher, il suo vice, Gino Pasini, i consiglieri comunali Andrea Castelletti, Patrizia Perricone e Giuseppe Virardi. Lo scopo della visita è stata la presentazione della nuova console della Romania. Gli ospiti sono stati omaggiati dalla sindaca Felchilcher con alcuni ricordi di Solferino.

Pagina 9 di 60

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto