Il Comune rappresentato dal vicesindaco Pasini

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Solferino, rappresentata dal vicesindaco Gino Pasini e dai consiglieri Patrizia Perricone e Giuseppe Virardi, ha partecipato al meeting organizzato, con la solita maestria, dal gemellato Comune di Chatillon-sur-Indre. Oltre al rituale gemellaggio, gran parte della manifestazione si è incentrata sull’incontro dei giovani di ben 26 Nazioni europee, alcune anche extra UE (vedi Russia).

Il danno, coperto da polizza assicurativa, è in fase di quantificazione, da parte dei Carabineiri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere, che si occupano delle indagini. I ladri sono entrati in un'azienda di Solferino e hanno rubato un furgone, vari attrezzi da lavoro e due computer.

L’Amministrazione Felchilcher ora dovrà realizzare delle iniziative per valorizzarlo

Con delibera di Giunta regionale del 19 giugno scorso, il PLIS (Parco locale d’interesse sovraccomunale) di Solferino, denominato formalmente come ‘Parco di Solferino’, ha ottenuto l’autonomia gestionale ai sensi della vigente Legge regionale. Il Parco, il cui Ente gestore è il Comune di Solferino, ha ottenuto l’autonomia in funzione dell’accordo di aggregazione che era stato siglato qualche mese fa tra le Amministrazioni Comunali di Medole, Solferino e Castiglione delle Stiviere. L’intenzione è quella di proseguire in questo percorso per creare un unico PLIS delle colline moreniche.

Solferino: eletto dall’Assemblea dei soci, prende il posto di Alessandro Novellini

Francesco Federici, già assessore di Volta Mantovana, è stato eletto negli scorsi giorni come presidente dell’associazione per la promozione turistica e culturale ‘Colline moreniche del Garda’. Federici, come accennavamo poc’anzi, è stato vicesindaco di Volta Mantovana e attualmente siede sui banchi del Consiglio comunale voltese e del Consiglio provinciale.

La consegna ufficiale dal sindaco Gabriella Felchilcher al presidente Peter Maurer

Gli sbandieratori della Signoria di Firenze in divisa garibaldina e sventolando e i tricolori hanno fatto ala all’ingresso in Municipio della delegazione del Comitato Internazionale di Croce Rossa (Cicr) guidata dal presidente Peter Maurer ed accolta dalla sindaco Gabriella Felchilcher in un clima di grande emozione e cordialità, un calore umano che ben si è conciliato con quello atmosferico del torrido pomeriggio del 24 giugno.

Migliaia di persone hanno percorso le strade lungo le quali furono trasportati i feriti del 1859

Oltre alla celebrazione del 158° anniversario della battaglia, il 24 giugno a Solferino è stato intenso anche per la tradizionale Fiaccolata della Croce Rossa. Evento preceduto dalle esibizioni degli sbandieratori della Signoria, un gruppo arrivato da Firenze e che ha proposto spettacoli e sfilate. L’iniziativa internazionale si è confermata ancora una volta, e sempre più negli anni, come un momento d’incontro per i giovani, con piazza Castello trasformata in discoteca nel tardo pomeriggio.

Pagina 2 di 66

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto