SOLFERINO: FERME LE ALIQUOTE IRPEF, IMU E TASI, SÌ AL PIANO RIFIUTI

13 Marzo 2017
K2_ITEM_AUTHOR 

Nella seduta del Consiglio comunale approvati anche altri provvedimenti

Nella seduta del 9 marzo, il Consiglio comunale di Solferino ha approvato la relazione al Piano finanziario del corrispettivo per i rifiuti ed il quadro economico 2017, e di seguito le tariffe del corrispettivo per i rifiuti in luogo della Tari, sempre per il 2017. L’opposizione ha votato contro. Ad illustrare i due punti, il dottor Zanichelli di Mantova Ambiente, introdotto dalla sindaca Gabriella Felchilcher. Alcuni dati: nel 2016 la differenziata ha raggiunto l’81,18%, in leggerissimo incremento sul 2015; il Piano finanziario 2017 ammonta a circa 210mila euro (in calo negli ultimi anni, col record di 281.869 euro del 2014), di cui 204.000 saranno coperti dalla tariffa a carico dei cittadini. Nello specifico, il 52% sarà a carico delle utenze domestiche, il 32% delle non domestiche ed il 16% sarà in una voce specifica legata agli svuotamenti di verde e indifferenziato. Si è giunti così all’addizionale comunale Irpef, per la quale l’Amministrazione ha confermato l’aliquota dell’8 per mille con soglia d’esenzione a 15mila euro. Ferme anche Tasi ed Imu, sia per le aliquote, sia per le detrazioni ed agevolazioni.

Così come per l’addizionale Irpef, la minoranza ha votato contro. Astensione, invece sul Regolamento per il conferimento della Cittadinanza onoraria. “Che non esisteva – ha chiarito la sindaca Felchilcher -. In effetti nel 2004 fu conferita la Cittadinanza onoraria all’avvocato Scelli, commissario straordinario di Croce Rossa, ma non si sarebbe potuto. Ora normiamo la materia”. Quindi ha dato lettura del documento, che non ha avuto osservazioni da parte dei consiglieri. Quindi esame ed approvazione del Regolamento per la disciplina della concessione in uso di locali di proprietà comunale (minoranza contraria), che prevede concessione gratuita oppure onerosa per Sala civica, Sala consiliare e Sala conferenze casa ‘ex acquedotto’ di via Ossario. Maggioranza favorevole ed opposizione astenuta, infine, sulla Convenzione tra il Tribunale di Mantova e il Comune di Solferino per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità. Un accordo già esistente per estinguere sanzioni pecuniarie che ora sarà esteso a condanne detentive per oltraggio o resistenza a pubblico ufficiale.

Devi effettuare il login per inviare commenti

logo il gazzettino nuovo
Settimanale di informazione per le province di Mantova e Brescia dal 1987

 


In onda dal 1977

 

Editore: RADAR SRL
46043 Castiglione delle Stiviere (Mantova)
via Marconi, 2 - tel. +39 0376 631709
info@ilgazzettinonuovo.it - PEC: radar@registerpec.it
P.Iva e Iscrizione Registro Imprese 01512920206

capitale sociale € 24.500 i.v. - REA.: MN163599

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati.
È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.

Questo sito utilizza cookie di profilazione [propri e di altri siti] per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze…Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cookie policy. Accetto i cookie da questo sito. Accetto